Tuttoscuola: Dirigere la scuola

Condividi su Facebook Condividi su Twitter

Dirigere la scuola

Incarichi di presidenza - Reggenze

Arriva il concorso dei dirigenti: al via il ridimensionamento delle scuole?

Sarà un concorso dimezzato, perché riguarderà soltanto i presidi incaricati. Servirà a coprire 1.500 posti, che il ministero dell’istruzione stima pari alla metà di quelli vacanti: a breve uscirà il bando del corso-concorso per dirigenti scolastici, ma i conti non tornano. Perché? Se infatti i 1.500 posti messi a disposizione del concorso riservato ai presidi […]

I nostri dossier

SPECIALE Valutazione. Il punto sulla valutazione delle scuole in Italia

Tuttoscuola, in uno speciale pubblicato integralmente nel numero 623 di giugno, fa il punto sulla valutazione delle scuole in Italia. Ogni settimana pubblicheremo sul sito alcuni stralci del dossier pubblicato sul numero di giugno della rivista.La versione integrale dello speciale, con ulteriori approfondimenti rispetto a quanto pubblicato sulla rivista, è disponibile su tuttoscuola.com in un documento riservato […]

Dirigere la scuola: Altre Notizie

Altri dalla categoria

Napolitano/1. La Padania non c’è

 “Non esiste un popolo padano”, ha seccamente affermato il Presidente della Repubblica nel corso della sua visita a Napoli della scorsa settimana. Bene ha fatto Giorgio Napolitano a ricordare che in base alla vigente Costituzione l’Italia “è una e indivisibile (…) adegua i principi ed i metodi della sua legislazione alle esigenze dell’autonomia e […]

Napolitano/2. Ma come sarebbe la scuola padana?

Durante la legislatura 2001-2006, con il secondo governo a guida Berlusconi, la Lega Nord ha avuto l’opportunità di incidere in modo determinante sulla legge di riforma costituzionale, da essa fortemente voluta, faticosamente approvata dal Parlamento alla vigilia dello scioglimento delle Camere e poi bocciata dal successivo referendum confermativo (a differenza della legge n. 3 del […]

Riforma della rete scolastica/1. I motivi dei ricorsi alla Consulta di sei Regioni

Si prospetta un futuro molto incerto per la riorganizzazione della rete scolastica del primo ciclo (legge 111/2011) prevista da una delle manovre finanziarie di questa estate, dopo che sei regioni hanno deciso di impugnare la norma davanti alla Corte Costituzionale. Se la pronuncia della Consulta avverrà a breve, potrebbe saltare completamente l’impianto di revisione […]

Rete scolastica, 6 Regioni impugnano la legge davanti alla Consulta

Una delle manovre finanziarie dell’estate, quella della legge 111/2011, ha previsto un radicale cambiamento delle istituzioni scolastiche del 1° ciclo d’istruzione, che dovranno tutte trasformarsi in istituti comprensivi ed avere una popolazione scolastica complessiva di almeno mille alunni (500 nei comprensivi di montagna e delle piccole isole). Già al momento dell’approvazione della legge circolavano […]

Forgot Password