Tuttoscuola: Dispersione

Condividi su Facebook Condividi su Twitter

Dispersione

I nostri dossier

Speciale Lingue Straniere

Quando si parla di imparare le lingue, italiani e inglesi sono accomunati dallo stesso pregiudizio: non siamo capaci, non siamo portati, non ci interessa. Alcuni paesi, ad esempio nell’Europa del nord, parlano fluentemente inglese già da ragazzi, mentre altri, come Italia, Francia e Spagna sembrano avere difficoltà anche da adulti. Ma da dove deriva questa […]

Dispersione: Altre Notizie

TuttoscuolaNEWS

TuttoscuolaNEWS
Notizie, commenti, indiscrezioni
Ogni lunedì
nella tua casella di posta
Gratis.

Altri dalla categoria

studiare

Contro la dispersione servono interventi preventivi

Si chiude la stalla quando i buoi sono scappati, si dice nel gergo popolare. Insomma quando i giovani hanno abbandonato la scuola, allora si organizza una cabina di regìa. Per fare che? Innanzitutto magari per promuovere una ricerca che inquadri il fenomeno a livello nazionale. Sembra una cosa nuova, anche necessaria, magari utile a comunicare […]

studenti-entrata-scuola

Dispersione scolastica: serve prima di tutto un’analisi completa degli abbandoni

Prima ancora di delineare le azioni di prevenzione e di contrasto alla dispersione è necessario conoscere – non con dati campionari – la situazione completa degli abbandoni scolastici: quanti? In quali settori scolastici? In quali territori? Il Miur dispone di una miniera immensa di dati relativi all’anagrafe degli studenti che ha consentito, tra l’altro, di […]

studente

Dispersione scolastica: costituita cabina di regia al Miur

Nell’aprire i lavori della cabina di regia sulla dispersione scolastica venerdì scorso, la ministra Fedeli ha dichiarato: “Combattere la povertà educativa è la base per combattere le altre povertà: da lì partono le disuguaglianze, così come le opportunità”. La cabina istituita presso il Miur e presieduta dalla Ministra è composta da rappresentanti del Ministero, dell’Associazione […]

insegnante

Luci e ombre della scuola italiana/2. Ma non prepara alla vita adulta

Luci e ombre della scuola italiana/2 Ciò che colpisce è il forte aumento del gap nella fascia 26-28 anni: significa (con tutte le riserve sulla difficile comparabilità dei campioni) che il sistema educativo italiano non riesce a mantenere la relativamente contenuta differenza di prestazioni tra gli studenti quindicenni appartenenti a gruppi sociali privilegiati e sfavoriti […]

studentessa

‘Dispersione scende al 14%’. Come mai nella statale si è perso il 25% degli studenti?

Il sottosegretario al ministero dell’Istruzione, Angela D’Onghia, a margine di una giornata di studio sulla dispersione scolastica, organizzata a Firenze, ha dichiarato che la dispersione scolastica “è un tema importante e siamo concentrati nella lotta di questo che è un problema non solo italiano. L’Italia sta facendo passi in avanti ma sicuramente bisogna farne molti […]

Forgot Password