Tuttoscuola: Gestione amministrativa - DSGA

Condividi su Facebook Condividi su Twitter

Gestione amministrativa - DSGA

I nostri dossier

Speciale Lingue Straniere

Quando si parla di imparare le lingue, italiani e inglesi sono accomunati dallo stesso pregiudizio: non siamo capaci, non siamo portati, non ci interessa. Alcuni paesi, ad esempio nell’Europa del nord, parlano fluentemente inglese già da ragazzi, mentre altri, come Italia, Francia e Spagna sembrano avere difficoltà anche da adulti. Ma da dove deriva questa […]

Gestione amministrativa - DSGA: Altre Notizie

TuttoscuolaNEWS

TuttoscuolaNEWS
Notizie, commenti, indiscrezioni
Ogni lunedì
nella tua casella di posta
Gratis.

Altri dalla categoria

Faraone: grazie al personale ATA

”Grazie a chi con il suo lavoro sta garantendo il funzionamento della macchina della Buona Scuola. Siamo impegnati per dare stabilità a tutta la comunità scolastica. Ogni scuola avrà lo stesso numero di personale Ata dell’anno scorso”. Lo scrive su Facebook il sottosegretario all’Istruzione, Davide Faraone. ”Il ruolo professionale del personale Ata è fondamentale […]

Miur: il piano di formazione per dirigenti e Dsga. Bene ma non basta

Una nuova classe dirigente non si inventa, non si improvvisa ma si forma con buoni progetti innovativi di formazione professionale. Anche il Miur deve far propria una nuova cultura per comprendere appieno la propria funzione d’indirizzo, di programmazione d’ordine generale, di coordinamento strategico e valutazione. Un primo segnale positivo ma non sufficiente può essere […]

Miur: fotografia sui residui attivi e passivi delle scuole

Il quadro normativo che si sta delineando con il disegno di legge sulla “Buona scuola” non basta per il cambio di passo necessario per il rilancio qualitativo del sistema educativo. Cambia la scuola, ma deve cambiare anche l’Amministrazione. Serve una nuova dialettica vitale tra il “dentro” della scuola e il “fuori”, nella quale ciascuno rispetti […]

Affinché il 5xmille non sia una risorsa virtuale

L’articolo 15 del ddl sulla Buona Scuola prevede che in sede di dichiarazione dei redditi possa essere destinato il 5 x mille a favore delle istituzioni scolastiche. I contribuenti “indicano l’istituzione scolastica del sistema nazionale di istruzione alla quale devolvere la somma e quella quota di risorse viene iscritta nel Fondo per il funzionamento […]

Se il bilancio di una scuola arriverà a centinaia di migliaia di euro

Può essere interessante, per apprezzare la dimensione e la profondità del possibile impatto  introdotto dalle norme proposte, stimare quanto potrebbe valere per un’istituzione scolastica il provento derivante dal Cinque per mille, a cui potranno aggiungersi le erogazioni liberali di cui allo school bonus dell’art. 16, nonché le eventuali sponsorizzazioni (art. 3, c.2). Tutto ciò potrebbe […]

Forgot Password