Tuttoscuola: Processi formativi

Condividi su Facebook Condividi su Twitter

Processi formativi

I nostri dossier

Speciale Lingue Straniere

Quando si parla di imparare le lingue, italiani e inglesi sono accomunati dallo stesso pregiudizio: non siamo capaci, non siamo portati, non ci interessa. Alcuni paesi, ad esempio nell’Europa del nord, parlano fluentemente inglese già da ragazzi, mentre altri, come Italia, Francia e Spagna sembrano avere difficoltà anche da adulti. Ma da dove deriva questa […]

Processi formativi: Altre Notizie

TuttoscuolaNEWS

TuttoscuolaNEWS
Notizie, commenti, indiscrezioni
Ogni lunedì
nella tua casella di posta
Gratis.

Altri dalla categoria

bambini-scuola

Pluriclassi, un fenomeno che sa di antico ma che attraversa il presente

La tendenza all’aumento delle pluriclassi è un indicatore che le risorse continuano a diminuire ed i territori montani e delle piccole realtà isolane si impoveriscono sempre di più. È sorprendente, ma forse tipico del nostro Paese che si adatta a tutto, che dovrebbero essere considerate soluzioni di emergenza, frutto di interventi insufficienti da parte dello […]

la-matita-delle-idee_scuola-in-gioco

Imparare giocando, al via la nuova edizione del Premio GIOTTO ‘La Matita delle Idee’

Al via la sesta edizione del Premio GIOTTO ‘La matita delle Idee’, il concorso promosso da F.I.L.A. Fabbrica Italiana Lapis ed Affini e rivolto alle scuole dell’Infanzia e Primaria. Un concorso nazionale la cui parola chiave è condivisione, a partire dall’ideazione e progettazione di un elaborato proposto dall’Istituto nel suo insieme, fino al premio, un’aula […]

compiti-bambino

Don Milani e la scuola che boccia

Gli alunni di Barbiana provengono da scuole dove sono stati bocciati o da famiglie povere sul piano economico e culturale. La condizione sociale dunque incide sul rendimento scolastico. La questione ha attraversato il dibattito dell’ultimo quarto di secolo e nonostante ci si sia impegnati in un’opera di “decondizionamento” e i Gianni abbiano oggi una cittadinanza […]

scuola

Per includere non basta non bocciare

La ministra dell’istruzione Fedeli ha reagito con lo spirito battagliero che la contraddistingue alla campagna di stampa che negli scorsi giorni ha letto il decreto attuativo della Buona Scuola sulla valutazione come un divieto di bocciare alla primaria e alla secondaria di I grado. “Si tratta di semplificazioni che non entrano nel merito dei contenuti […]

Forgot Password