Tuttoscuola: Ordinamenti e riforme

Ordinamenti e riforme

I nostri dossier

Speciale Lingue Straniere

Quando si parla di imparare le lingue, italiani e inglesi sono accomunati dallo stesso pregiudizio: non siamo capaci, non siamo portati, non ci interessa. Alcuni paesi, ad esempio nell’Europa del nord, parlano fluentemente inglese già da ragazzi, mentre altri, come Italia, Francia e Spagna sembrano avere difficoltà anche da adulti. Ma da dove deriva questa […]

Ordinamenti e riforme: Altre Notizie

TuttoscuolaNEWS

TuttoscuolaNEWS
Notizie, commenti, indiscrezioni
Ogni lunedì
nella tua casella di posta
Gratis.

Altri dalla categoria

Istruzione e formazione professionale: valutazione moderna e formativa

Istruzione e formazione professionale/3 Gli IP da quest’anno hanno avuto un significativo rimaneggiamento nell’organizzazione didattica con l’introduzione per ogni allievo del piano formativo individualizzato (PFI) e con l’assegnazione di un docente del consiglio di classe con la funzione di tutor. Al termine del primo anno verrà effettuata una valutazione intermedia con revisione del PFI e […]

Istruzione e formazione professionale: necessità di una formazione nuova

Istruzione e formazione professionale/2 I due canali dal punto di vista normativo sono stati completati, con una notevole dose di provvedimenti che complicano la vita a utenze spesso prive di supporti amministrativi, che avrebbero bisogno più di accompagnamento che di procedure da seguire. Infatti su questo confine si affollano le normative statali e regionali per […]

Autonomia regionale differenziata: il nuovo quadro del sistema educativo

Autonomia regionale differenziata/3 È difficile, al momento attuale, prevedere a quali risultati concreti si arriverà nelle prossime settimane. Il tentativo pone, certamente, una serie di questioni complesse e di criticità non solo di legislazione, ma anche di governo dei processi, di attuazione, di continuità, di qualità dei servizi. Per il settore istruzione è indubbio che […]

Autonomia regionale differenziata: il governo rischia

Autonomia regionale differenziata/1 L’ex presidente della Regione Lombardia Roberto Maroni, considerato un esponente moderato nella Lega targata Salvini, ha detto pochi giorni fa in una intervista televisiva su La7 (rubrica serale “in onda”) che tra le varie ragioni di scontro tra i partner del governo giallo-verde solo il mancato varo dell’autonomia regionale differenziata per responsabilità […]

Autonomia regionale differenziata: il modello americano, più risorse in cambio di risultati

Autonomia regionale differenziata/4 Se l’autonomia regionale differenziata riferita all’istruzione passasse, in ipotesi, nella formulazione contenuta nella bozza di accordo preliminare presentata nella notizia precedente, o in una modalità simile, alcune Regioni ne trarrebbero un vantaggio certo: quelle più ricche e/o meglio amministrate che, disponendo di risorse aggiuntive proprie, le potrebbero investire nella scuola. In tal […]

Forgot Password