Tuttoscuola: Valutazione degli alunni

Condividi su Facebook Condividi su Twitter

Valutazione degli alunni

I nostri dossier

Speciale Lingue Straniere

Quando si parla di imparare le lingue, italiani e inglesi sono accomunati dallo stesso pregiudizio: non siamo capaci, non siamo portati, non ci interessa. Alcuni paesi, ad esempio nell’Europa del nord, parlano fluentemente inglese già da ragazzi, mentre altri, come Italia, Francia e Spagna sembrano avere difficoltà anche da adulti. Ma da dove deriva questa […]

Valutazione degli alunni: Altre Notizie

TuttoscuolaNEWS

TuttoscuolaNEWS
Notizie, commenti, indiscrezioni
Ogni lunedì
nella tua casella di posta
Gratis.

Altri dalla categoria

Valutazione: come rendere le scuole migliori?

Le scuole italiane, in particolare i Nuclei Interni di Valutazione, hanno completato, poco prima dell’avvio delle iscrizioni, il percorso di riflessione per la elaborazione della loro prima Rendicontazione sociale e/o rivalutato le priorità dei loro Rav, oltre a elaborare in via definitiva il Ptof della scuola e i Piani di miglioramento. Una “impresa” significativa di […]

Invalsi 2019: …e le accuse di una parte della scuola ‘militante’

Invalsi/3 Se l’ottica di Andreas Schleicher e quella dell’Invalsi si concentrano e si muovono sul piano della valutazione di sistema, che travalica quella dei singoli alunni, il punto di vista di molti insegnanti è in qualche modo l’esatto opposto, perché privilegia e si muove sul piano della relazione didattica, del rapporto con ciascuno studente, respingendo […]

Come eliminare la bocciatura: la proposta del Gruppo di Firenze

Il ‘Gruppo di Firenze per la scuola del merito e della responsabilità’, organizzazione di insegnanti fondata nel 2005 e da sempre impegnata sul fronte della serietà degli studi, avversaria storica di qualunque forma di ‘buonismo’ nei confronti di alunni impreparati e/o indisciplinati, aveva fino ad oggi combattuto contro ogni ipotesi di abolire la bocciatura. Ma […]

Compiti a casa: un decalogo per non farli

Circola in internet un nuovo appello contro i compiti a casa, anche questa volta promosso da Maurizio Parodi, un personaggio originale, del quale non si sa molto, ma che da anni sostiene la sua tesi con una abbondante produzione di articoli, manifesti, libri, tra i quali uno intitolato “Gli adulti sono bambini andati a male” […]

La sentenza del Consiglio di Stato indebolisce il senso educativo della scuola

Nella recente sentenza del Consiglio di Stato vengono impugnati gli atti relativi agli interventi di recupero, come se si potesse giudicare dall’esterno la loro efficacia. E se questi poi non conducono ad un risultato positivo il giudizio è ribaltato decretando la promozione alla classe successiva, anche se in ossequio alla normativa vigente allo scrutinio finale […]

Forgot Password