Tuttoscuola: Dispersione

Condividi su Facebook Condividi su Twitter

Dispersione

I nostri dossier

SPECIALE Valutazione. Il punto sulla valutazione delle scuole in Italia

Tuttoscuola, in uno speciale pubblicato integralmente nel numero 623 di giugno, fa il punto sulla valutazione delle scuole in Italia. Ogni settimana pubblicheremo sul sito alcuni stralci del dossier pubblicato sul numero di giugno della rivista.La versione integrale dello speciale, con ulteriori approfondimenti rispetto a quanto pubblicato sulla rivista, è disponibile su tuttoscuola.com in un documento riservato […]

Dispersione: Altre Notizie

1 46 47 48

Altri dalla categoria

Rossi Doria: Investiti 120 milioni al Sud contro la dispersione

“Contro la dispersione scolastica abbiamo investito 120 milioni di euro per fare 210 prototipi nel mezzogiorno. Il sistema va sburocratizzato“. Così Marco Rossi Doria, sottosegretario all’Istruzione, a ‘Radio anch’io’ in una puntata dedicata ai diritti dell’infanzia e dell’adolescenza. “Tre edifici su quattro sono parzialmente fuori norma – ha spiegato – Sono stati fatti soltanto […]

Carrozza: Dispersione non è colpa della scuola, ma della società

La dispersione scolastica “non è colpa della scuola, è colpa della società”. Lo ha affermato il ministro di Istruzione, Università, Ricerca, Maria Chiara Carrozza, intervistata alla trasmissione ‘Prima di tutto’, di Radio1. Secondo Carrozza la fuga dalle aule “non è colpa della scuola, è colpa della società che evidentemente non riesce a motivare sufficientemente […]

Pisa, non mandano i figli a scuola, denunciati 20 genitori

I genitori di venti minori sono stati denunciati dai carabinieri di Marina di Pisa  per inosservanza degli obblighi dell’istruzione scolastica. Dall’esame degli albi di iscrizione, è emerso che circa 20 minorenni, in prevalenza figli di stranieri domiciliati o residenti nel comprensorio scolastico di Marina di Pisa, benché iscritti a scuola,non avevano mai partecipato alle […]

NEET/3. L’effetto ‘cicatrice’

Tra i giovani NEET, avverte l’Ocse, ce ne sono alcuni che corrono maggiori rischi: sono quelli colpiti dall’‘effetto cicatrice’ (scarring effect), un curioso (ma forse non inappropriato) neologismo con il quale viene denominato il fenomeno che investe in particolare quei giovani che essendo rimasti fuori del lavoro per un anno o più, hanno crescenti difficoltà […]

L’abbandono, un problema italiano

Quello dell’abbandono scolastico “è un problema specifico italiano” perchè “le nostre percentuali di dispersione meritano un’attenzione particolare“: lo riconosce il ministro per l’Istruzione Maria Chiara Carrozza il giorno dopo che la Commissione nelle sue raccomandazioni all’Italia ha incluso anche la lotta all’abbandono. “Intendiamo lavorare su questo tema – ha detto a Bruxelles dove ha partecipato a una riunione dei 27 […]

Forgot Password