Tuttoscuola: Obbligo scolastico

Condividi su Facebook Condividi su Twitter

Obbligo scolastico

I nostri dossier

Speciale Lingue Straniere

Quando si parla di imparare le lingue, italiani e inglesi sono accomunati dallo stesso pregiudizio: non siamo capaci, non siamo portati, non ci interessa. Alcuni paesi, ad esempio nell’Europa del nord, parlano fluentemente inglese già da ragazzi, mentre altri, come Italia, Francia e Spagna sembrano avere difficoltà anche da adulti. Ma da dove deriva questa […]

Obbligo scolastico: Altre Notizie

TuttoscuolaNEWS

TuttoscuolaNEWS
Notizie, commenti, indiscrezioni
Ogni lunedì
nella tua casella di posta
Gratis.

Altri dalla categoria

Camusso (Cgil): innalzare l’obbligo a 18 anni

  ”L’innalzamento dell’obbligo scolastico è stato in passato un elemento di grande avanzamento per il Paese. Oggi l’obbligo andrebbe ulteriormente innalzato”. La proposta viene dal segretario generale della Cgil, Susanna Camusso, che intervendendo ad un convegno sulla scuola del sindacato di categoria Flc-Cgil, sottolinea che l’obbligo andrebbe “collocato naturalmente alla fine del secondo ciclo della scuola […]

Se il figlio rifiuta la scuola non c’è evasione dall’obbligo scolastico

Due genitori, denunciati perché i figli non avevano frequentato la scuola elementare nell’anno scolastico 2010-11, si erano difesi dichiarando che i figli si rifiutavano di andare a scuola. Per questo erano stati assolti, ma l’assoluzione era stata impugnata fino ad arrivare in Appello (assolti anche lì) e, infine, alla Cassazione che, invece, li ha […]

Ribocciati gli alunni di Pontremoli

Aveva suscitato clamore nei giorni scorsi la vicenda dei cinque alunni non promossi di una classe prima delle scuola primaria di Pontremoli, tanto da scomodare, oltre alla stampa nazionale, anche prese di posizione di parlamentari. Il ministero dell’istruzione era intervenuto anche a seguito di segnalazione-denuncia di alcuni genitori e aveva disposto un’ispezione. Sulla […]

Niente porto d’armi per gli evasori dell’obbligo scolastico. 135 anni fa

Oggi la sanzione per evasione dell’obbligo scolastico si paga con 30 euro di multa, un valore che grosso modo corrisponde alla sanzione prevista dalle prime leggi dello Stato unitario a fine ‘800 quando la lotta all’analfabetismo era applicata con molta attenzione. La legge Coppino (15 luglio 1877) prevedeva una multa per i genitori colpevoli […]

Forgot Password