Tuttoscuola: Dirigere la scuola

Condividi su Facebook Condividi su Twitter

Dirigere la scuola

Tempo pieno

ANCI all’attacco su scuola dell’infanzia e tempo pieno

I ritardi e le incertezze sull’attuazione della 53/2003 preoccupano, e non poco, anche i Comuni. La Commissione scuola dell’Anci, riunitasi il 16 luglio, ha approvato un documento critico che mette il dito su alcune “piaghe” del faticoso percorso del programma del Ministro Moratti. In primo piano, per l’Anci, la questione delle liste d’attesa nelle scuole materne […]

I nostri dossier

Speciale Lingue Straniere

Quando si parla di imparare le lingue, italiani e inglesi sono accomunati dallo stesso pregiudizio: non siamo capaci, non siamo portati, non ci interessa. Alcuni paesi, ad esempio nell’Europa del nord, parlano fluentemente inglese già da ragazzi, mentre altri, come Italia, Francia e Spagna sembrano avere difficoltà anche da adulti. Ma da dove deriva questa […]

Dirigere la scuola: Altre Notizie

TuttoscuolaNEWS

TuttoscuolaNEWS
Notizie, commenti, indiscrezioni
Ogni lunedì
nella tua casella di posta
Gratis.

Altri dalla categoria

Gelmini: i contributi non possono diventare obbligatori

La trasformazione dei contributi volontari delle famiglie alle scuole in contributi obbligatori è “un atto illegittimo”. Lo afferma il ministro Gelmini che ritiene perciò “pienamente condivisibile quanto dichiarato oggi dal segretario generale dell’Unione Nazionale Consumatori (UNC) Massimiliano Dona”. Il ministro annuncia di conseguenza una “attenta verifica” da parte degli Uffici Scolastici Regionali, che saranno […]

Allarme dell’Andis sulla qualità del servizio scolastico

“Nella seduta del 21/09/2011 l’assemblea dei soci Andis della provincia di Avellino con la presenza del Presidente nazionale Gregorio Iannaccone e di numerosi colleghi convenuti da tutta la provincia presso l’Istituto tecnico per geometri “O. D’Agostino” ha affrontato il grave problema dei tagli agli organici del personale A.T.A., a seguito dell’ applicazione della normativa prevista […]

Napolitano/1. La Padania non c’è

 “Non esiste un popolo padano”, ha seccamente affermato il Presidente della Repubblica nel corso della sua visita a Napoli della scorsa settimana. Bene ha fatto Giorgio Napolitano a ricordare che in base alla vigente Costituzione l’Italia “è una e indivisibile (…) adegua i principi ed i metodi della sua legislazione alle esigenze dell’autonomia e […]

Napolitano/2. Ma come sarebbe la scuola padana?

Durante la legislatura 2001-2006, con il secondo governo a guida Berlusconi, la Lega Nord ha avuto l’opportunità di incidere in modo determinante sulla legge di riforma costituzionale, da essa fortemente voluta, faticosamente approvata dal Parlamento alla vigilia dello scioglimento delle Camere e poi bocciata dal successivo referendum confermativo (a differenza della legge n. 3 del […]

Riforma della rete scolastica/1. I motivi dei ricorsi alla Consulta di sei Regioni

Si prospetta un futuro molto incerto per la riorganizzazione della rete scolastica del primo ciclo (legge 111/2011) prevista da una delle manovre finanziarie di questa estate, dopo che sei regioni hanno deciso di impugnare la norma davanti alla Corte Costituzionale. Se la pronuncia della Consulta avverrà a breve, potrebbe saltare completamente l’impianto di revisione […]

Forgot Password