Tuttoscuola: Osservatori internazionali - Rapporti

Condividi su Facebook Condividi su Twitter

Osservatori internazionali - Rapporti

I nostri dossier

Speciale Lingue Straniere

Quando si parla di imparare le lingue, italiani e inglesi sono accomunati dallo stesso pregiudizio: non siamo capaci, non siamo portati, non ci interessa. Alcuni paesi, ad esempio nell’Europa del nord, parlano fluentemente inglese già da ragazzi, mentre altri, come Italia, Francia e Spagna sembrano avere difficoltà anche da adulti. Ma da dove deriva questa […]

Osservatori internazionali - Rapporti: Altre Notizie

TuttoscuolaNEWS

TuttoscuolaNEWS
Notizie, commenti, indiscrezioni
Ogni lunedì
nella tua casella di posta
Gratis.

Altri dalla categoria

Face to Faith: un contributo al dialogo interculturale

Gli inglesi, com’è noto, amano i giochi di parole, soprattutto quelli che utilizzano assonanze tra termini con pronuncia simile. O quasi, come nel caso del programma Face to Faith (“Di fronte alla Fede”, ma “Di fronte alle Fedi” rende meglio l’idea), lanciato dalla Fondazione creata dall’ex premier britannico Tony Blair con l’intento di promuovere l’interscambio […]

Educazione comparata: il rischio di nuove forme di ‘imperialismo delle menti’

Se il Post-colonialismo ha segnato il riscatto o comunque la liberazione di molte ex colonie dai vincoli politico-militari imposti dalle Potenze europee, e se il Post-socialismo (o, detto più chiaramente, il Post-comunismo seguito alla dissoluzione dell’URSS) ha consentito la rinascita di identità nazionali forti, che si riflettono anche nei rispettivi sistemi educativi, nuove e più […]

Educazione comparata/3. Il cosmopolitismo c’è, ma è plurale

La ricerca in Educazione comparata, in un mondo che si va globalizzando, deve comunque esaminare con grande cura, accanto ai processi di uni-formazione e omologazione a livello planetario, anche le dinamiche storico-culturali che caratterizzano e differenziano tuttora i modelli educativi adottati nelle diverse realtà nazionali. Dietro questi modelli stanno filosofie e concezioni dell’educazione che […]

Educazione comparata/1. Come cambia l’educazione nel mondo

Ricercatori ed esperti di tutto il mondo, non solo europei, hanno preso parte alla XXV Conferenza della CESE (Comparative Education Society in Europe), l’associazione europea degli studiosi di Educazione comparata. La Conferenza, che ha una cadenza biennale, si è svolta quest’anno in Spagna (Salamanca, 17-21 giugno) e ha affrontato un tema importante e impegnativo: “Empires, […]

Rapporto Ue: in Europa Rom discriminati

Un rapporto dell’Agenzia per i Diritti Fondamentali della Ue (Fundamental Rights Agency – FRA) sostiene che nell’Unione Europea i Rom vivono in una situazione di esclusione e sono discriminati rispetto agli altri gruppi della popolazione. Con una popolazione oscillante tra i 10 ai 12 milioni di persone i Rom rappresentano la più grande minoranza presente in […]

Forgot Password