Tuttoscuola: Osservatori internazionali - Rapporti

Condividi su Facebook Condividi su Twitter

Osservatori internazionali - Rapporti

I nostri dossier

Speciale Lingue Straniere

Quando si parla di imparare le lingue, italiani e inglesi sono accomunati dallo stesso pregiudizio: non siamo capaci, non siamo portati, non ci interessa. Alcuni paesi, ad esempio nell’Europa del nord, parlano fluentemente inglese già da ragazzi, mentre altri, come Italia, Francia e Spagna sembrano avere difficoltà anche da adulti. Ma da dove deriva questa […]

Osservatori internazionali - Rapporti: Altre Notizie

TuttoscuolaNEWS

TuttoscuolaNEWS
Notizie, commenti, indiscrezioni
Ogni lunedì
nella tua casella di posta
Gratis.

Altri dalla categoria

L’Italia ratifica la Convenzione di Lanzarote

Con votazione unanime, alla sesta lettura, il Senato ha ratificato ieri la Convenzione di Lanzarote del 2007 per la protezione dei minori contro lo sfruttamento e l’abuso sessuale. A seguito di tale approvazione, si aggiorna il codice penale italiano in cui viene introdotto l’articolo 414 bis contro la pedofilia. In base a quanto […]

Education at a Glance: un quadro a macchia di leopardo

La dodicesima edizione del rapporto annuale dell’Ocse Education at a Glance (EAG), un massiccio volume di oltre 600 pagine che pone a confronto i sistemi educativi dei 34 Paesi membri dell’Organizzazione (più alcuni altri anche se non per tutti gli indicatori), è stata presentata martedì scorso a Parigi, e in contemporanea in alcune altre grandi […]

Education at a Glance/1. Un quadro a macchia di leopardo

La dodicesima edizione del rapporto annuale dell’Ocse Education at a Glance (EAG), un massiccio volume di oltre 600 pagine che pone a confronto i sistemi educativi dei 34 Paesi membri dell’Organizzazione (più alcuni altri anche se non per tutti gli indicatori), è stata presentata martedì scorso a Parigi, e in contemporanea in alcune altre grandi metropoli come […]

Education at a Glance/2. Italia: il 3+2 ha prodotto una ‘bolla formativa’?

L’edizione n. 12 del rapporto dell’Ocse Education at a Glance dedica particolare attenzione alla condizione degli studenti universitari. L’Italia continua ad avere una bassa percentuale di laureati, una delle più basse dell’area Ocse: solo il 15% della popolazione tra i 25 e i 64 anni contro una media Ocse del 31 per cento. Ma a questo […]

Forgot Password