Tuttoscuola: Finanziaria 2004

Condividi su Facebook Condividi su Twitter

Finanziaria 2004

I nostri dossier

Speciale Lingue Straniere

Quando si parla di imparare le lingue, italiani e inglesi sono accomunati dallo stesso pregiudizio: non siamo capaci, non siamo portati, non ci interessa. Alcuni paesi, ad esempio nell’Europa del nord, parlano fluentemente inglese già da ragazzi, mentre altri, come Italia, Francia e Spagna sembrano avere difficoltà anche da adulti. Ma da dove deriva questa […]

Finanziaria 2004: Altre Notizie

TuttoscuolaNEWS

TuttoscuolaNEWS
Notizie, commenti, indiscrezioni
Ogni lunedì
nella tua casella di posta
Gratis.

Altri dalla categoria

Finanziaria: dà poco e toglie ancor meno

Per una finanziaria che si presenta piuttosto povera, specchio di una situazione economica non facile, la scuola può consolarsi per non dovere subire i cronici tagli delle finanziarie passate. È una consolazione da bicchiere mezzo pieno, ma se si guarda in effetti a quel poco che c’è nell’art. 14 riservato all’istruzione, pensando a quel […]

Ma quanti soldi ci saranno per la scuola?

“Ho chiesto al ministro Tremonti un miliardo per l’università (…), ma qualsiasi saranno le risorse che riceverò, la maggior parte di esse le destinerò all’università”. Così si è espressa Letizia Moratti nel corso degli “Stati generali dell’università”, svoltisi a Roma giovedì 25 settembre con la partecipazione di quasi tutti i rettori, del presidente del Senato […]

La Corea batte l’Italia anche in educazione

Il destino dell’Italia, l’ironia della sua storia, è quello di essere regolarmente battuta dalla Corea. E’ successo nel calcio, una volta con la Corea del Nord e un’altra con quella del Sud. Ma succede anche in educazione: quella miniera di informazioni e comparazioni che si è rivelata la ricerca dell’OCSE denominata PISA (International Programme for […]

Dov’è finito il piano finanziario della riforma?

Avrebbe dovuto essere approvato entro 90 giorni dall’entrata in vigore della legge di riforma, ma ha fatto perdere le sue tracce. Il piano programmatico finanziario per l’attuazione della riforma Moratti era atteso a metà luglio, ma sembra proprio essere stato inghiottito dal buco nero delle indefinite finalità del Dpef. Nel Consiglio dei ministri […]

Forgot Password