Tuttoscuola: Gran Bretagna

Condividi su Facebook Condividi su Twitter

Gran Bretagna

I nostri dossier

Speciale Lingue Straniere

Quando si parla di imparare le lingue, italiani e inglesi sono accomunati dallo stesso pregiudizio: non siamo capaci, non siamo portati, non ci interessa. Alcuni paesi, ad esempio nell’Europa del nord, parlano fluentemente inglese già da ragazzi, mentre altri, come Italia, Francia e Spagna sembrano avere difficoltà anche da adulti. Ma da dove deriva questa […]

Gran Bretagna: Altre Notizie

TuttoscuolaNEWS

TuttoscuolaNEWS
Notizie, commenti, indiscrezioni
Ogni lunedì
nella tua casella di posta
Gratis.

Altri dalla categoria

Un gatto e un topo guidano alla scoperta del latino

Abbiamo riferito, nei giorni scorsi, del rinnovato interesse per l’insegnamento del latino in Inghilterra. Ci è venuta, così, la curiosità di andare a vedere quali “strumenti didattici” vengono impiegati per sostenere ed incoraggiare i primi approcci dei bambini inglesi con la lingua dei Cesari. Il sito in cui trovare esercizi, vignette animate e […]

Il latino non è una lingua morta. In Inghilterra

Un progetto partito già nel 2006, ripropone l’insegnamento del latino in alcune scuole private inglesi, a cominciare dalla scuola primaria. La notizia era presente fin dallo scorso anno sui quotidiani scozzesi che avevano ampiamente riportato l’intenzione del governo locale di reintrodurre la lingua dei Romani come supporto all’apprendimento dell’inglese e per facilitare la comprensione […]

Polemiche sull’obbligatorietà delle lezioni di educazione sessuale in Gran Bretagna

Sta suscitando polemiche in Gran Bretagna la decisione assunta dal ministro dell’Istruzione locale Ed Balls di rendere obbligatorie le lezioni di educazione sessuale per tutti gli studenti entro il quindicesimo anno di età. Coloro che si rifiuteranno di frequentare queste lezioni, a causa delle proprie convinzioni religiose e morali, saranno considerati assenti ingiustificati e puniti. […]

Tra discordi pareri, primi passi dei bimbi inglesi nella scuola dell’obbligo.

Nel Regno Unito, mentre la riforma voluta da sir Jim Rose, vede favorevolmente l’ingresso nell’obbligo di bimbi anche di 4 anni, purché compiuti entro il mese di agosto dell’anno di riferimento e con l’eventuale ausilio di un orario ridotto, l’autorevole Cambridge Primary Review, nel documento pubblicato il 16 ottobre scorso, pone dubbi su un ingresso […]

Forgot Password