Tuttoscuola: Dispersione

Condividi su Facebook Condividi su Twitter

Dispersione

I nostri dossier

Speciale Lingue Straniere

Quando si parla di imparare le lingue, italiani e inglesi sono accomunati dallo stesso pregiudizio: non siamo capaci, non siamo portati, non ci interessa. Alcuni paesi, ad esempio nell’Europa del nord, parlano fluentemente inglese già da ragazzi, mentre altri, come Italia, Francia e Spagna sembrano avere difficoltà anche da adulti. Ma da dove deriva questa […]

Dispersione: Altre Notizie

TuttoscuolaNEWS

TuttoscuolaNEWS
Notizie, commenti, indiscrezioni
Ogni lunedì
nella tua casella di posta
Gratis.

Altri dalla categoria

38905

E..state in movimento per il ministro Giannini

Il ministro Stefania Giannini ha visitato questa mattina la scuola primaria e secondaria di primo grado “IC Gian Battista Valente” di Roma, impegnata nella realizzazione dell’iniziativa “e…state in movimento”, curata dall’Associazione ASD Dance Magic Flow, che ha preso il via in data 4 luglio u.s. nel più ampio quadro del progetto ‘Scuola al centro’. […]

Studenti dispersi: 75 mila o un milione?

Intervenendo all’inaugurazione dell’anno accademico al Politecnico di Torino, il ministro dell’istruzione, Stefania Giannini, ha dichiarato che “Nella scuola italiana ci sono 3 punti critici: uno è l’emorragia studenti, abbiamo perso 75mila studenti negli ultimi anni, è un dato drammatico. Il secondo  è l’invecchiamento del corpo docente. Il terzo, ma gerarchicamente è il più importante, è […]

Giustizia in educazione/1. Un confronto a Montecitorio

“Una scuola per tutti. Dopo la 107/15 politiche per la giustizia in educazione” è stato il titolo scelto da Milena Santerini, deputata del gruppo ‘Per l’Italia-Centro democratico’ e nota pedagogista, per l’incontro da lei promosso lo scorso 22 gennaio presso la Camera dei Deputati. Al convegno, articolato in tre sessioni (formazione docenti, valutazione,  modello […]

Giustizia in educazione. Potenzialità e limiti della formazione in servizio

Per vincere la battaglia dell’inclusione e rimuovere le cause della dispersione sarebbe servito un programma nazionale, con obiettivi stringenti assegnati alle scuole comprensivi di un precoce intervento organizzato quando si manifestano i primi disagi, con il coinvolgimento della famiglia, e di corsi di recupero pomeridiani ed estivi obbligatori, ha detto Vinciguerra (in allegato il testo […]

Giustizia in educazione/4. La scuola inclusiva non boccia nessuno

Nella sua introduzione alla sessione del convegno che si è occupata della formazione dei docenti il direttore di Tuttoscuola, Giovanni Vinciguerra, ha rilanciato con forza la proposta, già prospettata dalla rivista negli anni scorsi, che vengano assunte iniziative volte a modificare radicalmente la prassi, assai diffusa tra i docenti italiani, che prevede quasi automaticamente la […]

Forgot Password