Tuttoscuola: Processi formativi

Condividi su Facebook Condividi su Twitter

Processi formativi

I nostri dossier

Speciale Lingue Straniere

Quando si parla di imparare le lingue, italiani e inglesi sono accomunati dallo stesso pregiudizio: non siamo capaci, non siamo portati, non ci interessa. Alcuni paesi, ad esempio nell’Europa del nord, parlano fluentemente inglese già da ragazzi, mentre altri, come Italia, Francia e Spagna sembrano avere difficoltà anche da adulti. Ma da dove deriva questa […]

Processi formativi: Altre Notizie

TuttoscuolaNEWS

TuttoscuolaNEWS
Notizie, commenti, indiscrezioni
Ogni lunedì
nella tua casella di posta
Gratis.

Altri dalla categoria

Prove Invalsi 2020: pubblicate indicazioni alle scuole in merito alle prove computer based

Arrivano le prime indicazioni anche per le prove Invalsi 2020. Nella giornata del 21 novembre scorso, infatti, l’Invalsi ha pubblicato un documento con il quale fornisce indicazioni alle scuole in merito alle prove computer based delle classi III delle scuole secondarie di I grado. Prove Invalsi 2020: i test computer based (CBT) In base all’art. 7, […]

Hanushek: pagare meglio gli insegnanti non basta…

In un articolo pubblicato sulla influente testata online EducationWeek (8 novembre 2019) il noto economista dell’istruzione statunitense Eric A. Hanushek (che abbiamo incontrato nel 2013: https://www.tuttoscuola.com/indagini-internazionali2-hanushek-servono-alleconomia/ ) affronta il problema della modesta qualità media degli insegnanti americani, dovuta anche alla scarsa attrattività della professione: un insegnante americano è retribuito in media il 22% in meno […]

Dispersione scolastica: anche senza i professionali il tasso supera il 21%

Dispersione scolastica/2 La dispersione scolastica al termine del quinquennio 2014-15/2018-19 negli istituti statali della secondaria di II grado è stata complessivamente pari al 23,9%.a Ma se questo dato complessivo viene depurato dai dati dell’istruzione professionale che, come è noto, prevede la possibilità per gli studenti di avvalersi di un percorso parallelo d’intesa con le Regioni, […]

Dispersione implicita: cartellino giallo per i decisori politici

Dispersione implicita/2 I sostenitori storici della valutazione di sistema (due nomi per tutti: Mauro Laeng e Aldo Visalberghi) la concepirono soprattutto come uno strumento di supporto alla decisione politica: una base informativa che consentisse ai decisori politici (Parlamento e ministri) di intervenire con opportune azioni volte a modificare il quadro di squilibri e profonde disuguaglianze […]

Forgot Password