Tuttoscuola: Organizzazione e servizi

Condividi su Facebook Condividi su Twitter

Organizzazione e servizi

I nostri dossier

Speciale Lingue Straniere

Quando si parla di imparare le lingue, italiani e inglesi sono accomunati dallo stesso pregiudizio: non siamo capaci, non siamo portati, non ci interessa. Alcuni paesi, ad esempio nell’Europa del nord, parlano fluentemente inglese già da ragazzi, mentre altri, come Italia, Francia e Spagna sembrano avere difficoltà anche da adulti. Ma da dove deriva questa […]

Organizzazione e servizi: Altre Notizie

TuttoscuolaNEWS

TuttoscuolaNEWS
Notizie, commenti, indiscrezioni
Ogni lunedì
nella tua casella di posta
Gratis.

Altri dalla categoria

Rivoluzione organizzativa/14. Le ‘eredità’ delle istituzioni soppresse…

La chiusura delle 3.318 istituzioni scolastiche accorpate e smembrate in nuovi istituti comprensivi comporterà una “eredità” di bilanci e di beni patrimoniali che dovranno passare ai nuovi istituti che subentrano. Poiché i bilanci delle istituzioni scolastiche, come ogni amministrazione pubblica, sono previsti per l’esercizio finanziario da gennaio a dicembre, con la chiusura delle istituzioni […]

A.S. 2011-2012: gli auguri dell’ANQUAP

Con una nota a firma del suo Presidente, Giorgio Germani, l’ANQUAP (Associazione Nazionale QUadri delle Amministrazioni Pubbliche) rivolge a tutto il personale delle Istituzioni Scolastiche ed Educative, agli alunni e alle loro famiglie, l’augurio di buon lavoro, ma non nasconde la gravità delle condizioni nelle quali l’anno scolastico si apre. Dopo aver puntualizzato i […]

Rivoluzione organizzativa/15. I risparmi per i Comuni e lo Stato

La chiusura di 1.130 presidenze con relativi uffici di segreteria, oltre a restituire alle scuole annesse una certa quantità di locali utilizzabili per aule e/o laboratori stimabile in 4-5 mila unità, avrà un effetto benefico, anche se non notevole, sulle spese di funzionamento a carico delle amministrazioni comunali che normalmente sostengono gli oneri per illuminazione […]

Scuola, tutti i numeri della rivoluzione organizzativa

Per 5 milioni di famiglie cambierà il riferimento del dirigente scolastico. Verrà rivoluzionata la rete delle istituzioni scolastiche sul territorio: 5.600 (oltre la metà) verranno accorpate in 4.500, cioè le varie sedi verranno aggregate in un minor numero di istituzioni scolastiche (presidenze), con la soppressione di oltre 1.100. In totale le istituzioni scolastiche passeranno da […]

Forgot Password