Tuttoscuola: Diplomi falsi

Condividi su Facebook Condividi su Twitter

Diplomi falsi

I nostri dossier

Mobilità docenti di sostegno 2017: lo tsunami che colpisce gli alunni disabili

Un esercito di 137 mila insegnanti di sostegno, più dei Carabinieri, il doppio dei medici; un grande investimento (5 miliardi di euro l’anno solo per gli stipendi), nel Paese che per primo 40 anni fa ha creduto nell’integrazione scolastica degli studenti con disabilità, superando le terribili classi differenziate: tutto in buona parte vanificato da un’insensata […]

Diplomi falsi: Altre Notizie

TuttoscuolaNEWS

TuttoscuolaNEWS
Notizie, commenti, indiscrezioni
Ogni lunedì
nella tua casella di posta
Gratis.

Altri dalla categoria

Coperture compiacenti per il diplomificio di Poggiomarino?

L’Is.e.F., l’istituto di Poggiomarino (NA), sottoposto a sequestro con l’arresto di due persone e la denuncia di altre sei, dopo il sopralluogo delle Fiamme Gialle che ha accertato l’inesistenza dell’80% degli studenti, potrebbe costituire la classica punta dell’iceberg di un sistema truffaldino di ampie proporzioni. Alcune notizie riportate sul web parlano anche di coperture istituzionali e di coinvolgimenti […]

Sciopero, la guerra delle cifre fra Brunetta e i sindacati di base

“Unificare le lotte per non pagare la crisi”. Dietro questo striscione, centocinquantamila persone, secondo gli organizzatori, hanno manifestato a Roma per lo sciopero generale indetto dai sindacati di base. Cobas, Rdb e Sdl parlano di due milioni di lavoratori che oggi hanno incrociato le braccia. Molte le scuole e gli uffici pubblici rimasti […]

Diplomi facili in Sicilia e Calabria, 7 arresti e 200 indagati

Nel mirino della Guardia di Finanza tornano i “diplomifici”: a Gela, in provincia di Caltanisetta, i finanzieri hanno eseguito oggi sette ordinanze di custodia cautelare – quattro in carcere e tre agli arresti domiciliari – e il sequestro di 12 istituti scolastici, in un’indagine sul rilascio facilitato dietro pagamento di diplomi di scuola secondaria a […]

Influenza A/HI NI: più leggera del previsto

Secondo il viceministro della Salute Ferruccio Fazio, che lo ha detto al termine dell’incontro dell’unità di crisi che si è svolto ieri pomeriggio al ministero della Salute. “La malattia legata al virus dell’influenza A è più leggera del previsto e non desta reali motivi di preoccupazione“. I casi di pazienti colpiti dall’influenza A erano […]

Forgot Password