Tuttoscuola: Commenti e Idee

Condividi su Facebook Condividi su Twitter

Commenti e Idee

I nostri dossier

Speciale Lingue Straniere

Quando si parla di imparare le lingue, italiani e inglesi sono accomunati dallo stesso pregiudizio: non siamo capaci, non siamo portati, non ci interessa. Alcuni paesi, ad esempio nell’Europa del nord, parlano fluentemente inglese già da ragazzi, mentre altri, come Italia, Francia e Spagna sembrano avere difficoltà anche da adulti. Ma da dove deriva questa […]

Commenti e Idee: Altre Notizie

1 2 3 5
TuttoscuolaNEWS

TuttoscuolaNEWS
Notizie, commenti, indiscrezioni
Ogni lunedì
nella tua casella di posta
Gratis.

Altri dalla categoria

fedeli

Il ‘dolce stil novo’ di Valeria Fedeli

Chi ha avuto occasione di seguire ieri sera in diretta radiofonica “Zapping”, il programma Rai sui problemi di maggiore attualità, sarà rimasto forse piacevolmente sorpreso nell’ascoltare l’intervento della ministra dell’Istruzione, Valeria Fedeli, ospite del servizio. Risposte sobrie e competenti alle domande degli ascoltatori, senza raccogliere spunti polemici di alcuni interventi: uno stile comunicativo appropriato, diretto, […]

scrivere

Gruppo di Firenze e ragazzi di Barbiana: due lettere a confronto

Il ‘Gruppo di Firenze’ scrive ai giornali Recentemente la stampa nazionale ha dato ampio risalto ad una lettera scritta dal  “Gruppo di Firenze”. La lettera, sottoscritta da un gran numero di intellettuali, opinionisti, professori universitari, contiene una denuncia e un appello. La denuncia riguarda l’allarmante e diffusa incompetenza linguistica degli studenti, al punto che giungono […]

scritte-muri-3

Galli Della Loggia: studenti colpiti da ‘balbuzie twittesca’? Colpa di De Mauro. Ecco perché non è così

L’editoriale di Ernesto Galli della Loggia sul Corriere della Sera (7 febbraio 2017), intitolato in prima pagina “Le ragioni di una disfatta” (e nella versione online “Il ribaltamento pedagogico che rovina la nostra lingua”), ha posto una questione giusta in modo secondo me sbagliato: la questione giusta è quella del “pessimo stato della conoscenza della […]

camera-aula

Deleghe: guardarsi dall’ossessione normativa

Può la qualità della scuola italiana migliorare attraverso un supplemento di regole sul suo funzionamento? O si deve provare a percorrere la strada opposta, quella di una riduzione e semplificazione di tali regole, puntando su una maggiore autonomia organizzativa, didattica e di sperimentazione delle scuole? In Italia si è quasi sempre scelto la prima strada, […]

Forgot Password