Tuttoscuola: Finanziamenti per formazione

Condividi su Facebook Condividi su Twitter

Finanziamenti per formazione

I nostri dossier

Speciale Lingue Straniere

Quando si parla di imparare le lingue, italiani e inglesi sono accomunati dallo stesso pregiudizio: non siamo capaci, non siamo portati, non ci interessa. Alcuni paesi, ad esempio nell’Europa del nord, parlano fluentemente inglese già da ragazzi, mentre altri, come Italia, Francia e Spagna sembrano avere difficoltà anche da adulti. Ma da dove deriva questa […]

Finanziamenti per formazione: Altre Notizie

1 2 3 6
TuttoscuolaNEWS

TuttoscuolaNEWS
Notizie, commenti, indiscrezioni
Ogni lunedì
nella tua casella di posta
Gratis.

Altri dalla categoria

Bonus: i sindacati impugnano esclusione precari ed educatori

Dopo il ricorso presentato contro l’esclusione dal piano di assunzioni di numerosi lavoratori precari della scuola (docenti e Ata) che pure ne avevano i requisiti, ora i sindacati hanno impugnato unitariamente il provvedimento che esclude i docenti precari e gli educatori impegnati nei convitti e negli educandati dalla possibilità di poter fruire della “Carta del […]

Assunzioni organico potenziato: si poteva fare di più e meglio?

La legge 107, complessa ed articolata e tale da coinvolgere diversi aspetti della vita scolastica,  è certamente caratterizzata dal piano delle assunzioni previsto dagli commi 95–114 dell’unico articolo che compone la legge. Al netto delle assunzioni con le quali si è provveduto a colmare i vuoti di organico (Fase 0, A e B), con la […]

E se i 500 euro dell’aggiornamento vengono spesi per altro?

La card per l’aggiornamento nella versione transitoria dei 500 euro in busta paga si fonda principalmente su un atto di fiducia nei confronti degli insegnanti italiani. Infatti, mentre la card, quando arriverà l‘anno prossimo, comporterà probabilmente un uso, oltre che personale, mirato e circoscritto ad un utilizzo nel campo formativo e culturale, i 500 […]

La Buona scuola dimentica i docenti delle paritarie

Professori di serie b. Discriminati perché insegnanti di scuole non statali. Come se non svolgessero la medesima funzione educativa dei docenti statali. O – peggio – come se non avessero gli stessi titoli e diritti degli altri docenti. E tutto nel silenzio generale. Sì perché – ad eccezione della Fism, la Federazione delle scuole materne […]

Card per docenti delle paritarie? Basterebbero 15 milioni di euro

Eppure non servirebbe un investimento enorme. Quanto potrebbero costare complessivamente le card per l’aggiornamento a favore degli insegnanti della scuola paritaria, considerando che a fruirne non potrebbero che essere, come nella scuola statale, soltanto i docenti con contratto a tempo indeterminato? In mancanza di dati certi (che pur sono stati richiesti al Miur recentemente […]

Forgot Password