Tuttoscuola: Attualità

Condividi su Facebook Condividi su Twitter

Attualità

I nostri dossier

Speciale Lingue Straniere

Quando si parla di imparare le lingue, italiani e inglesi sono accomunati dallo stesso pregiudizio: non siamo capaci, non siamo portati, non ci interessa. Alcuni paesi, ad esempio nell’Europa del nord, parlano fluentemente inglese già da ragazzi, mentre altri, come Italia, Francia e Spagna sembrano avere difficoltà anche da adulti. Ma da dove deriva questa […]

Attualità: Altre Notizie

TuttoscuolaNEWS

TuttoscuolaNEWS
Notizie, commenti, indiscrezioni
Ogni lunedì
nella tua casella di posta
Gratis.

Altri dalla categoria

Bergamo: stati generali della scuola digitale 2019

Il settore istruzione e formazione si trova al centro di una profonda trasformazione spinta dalle nuove tecnologie e dai cambiamenti nel mondo del lavoro. Questi fattori impongono all’organizzazione scolastica di passare dai tradizionali approcci formativi a nuovi modelli più flessibili e aperti in grado di generare metodologie ed esperienze formative più efficaci per una nuova […]

130 mila quindicenni non competenti: quasi 50 mila in più rispetto all’obiettivo europeo

I quindicenni italiani di dieci anni fa erano in media scarsamente competenti in lingua, matematica e scienze; i nuovi quindicenni dell’anno scorso confermano questo preoccupante gap di competenze, ben lontani dagli obiettivi di miglioramento fissati a livello europeo. Tra i primi e i secondi è trascorso quasi un decennio, l’equivalente di un breve salto generazionale, […]

L’educazione civica? Un aiuto anche contro gli atti di follia

Venerdì 18 ottobre 2019. Sono appena passate le ore 18.00. Urla improvvise scuotono l’incedere tranquillo della sera dentro la Basilica di San Pietro in Vaticano. Follia di un giovane. Armato di coltello, semina il panico davanti al Baldacchino del Bernini. Inveisce scompostamente (presumibilmente in tedesco) contro la Chiesa. Ci si domanda se tale ennesimo episodio […]

Bambino precipita per la tromba delle scale della scuola: potrebbe essere salito su una sedia. Ipotesi di omessa vigilanza

Nuova ipotesi sulla dinamica dell’incidente avvenuto lo scorso venerdì nella scuola ‘Pirelli’ di Milano, in cui un bambino di 5 anni è precipitato nella tromba delle scale, dal secondo piano fino al piano interrato. Il piccolo potrebbe essere salito su una sedia per scavalcare la ringhiera facendo così un volo di circa 10 metri.  Su questa nuova […]

Forgot Password