Tuttoscuola: Vivere la scuola

Condividi su Facebook Condividi su Twitter

Vivere la scuola

Scuola e famiglia

La rivoluzione dell’anticipo

La carenza di asili-nido pubblici costituisce un problema per molte famiglie al lavoro che non sanno come collocare i figli sotto i tre anni. L’anticipo di iscrizione alla scuola dell’infanzia (forse già possibile dal prossimo settembre per i bambini che compiono tre anni entro il 28 febbraio 2003) potrebbe ridurre le dimensioni di questo problema. […]

I nostri dossier

Largo ai CPIA, scuole di cittadinanza e benessere per adulti e stranieri

Il Dossier “Largo ai CPIA: scuole di cittadinanza e benessere per adulti italiani e stranieri” è stato elaborato dalla rete nazionale dei CPIA RIDAP, con la ormai storica collaborazione di Tuttoscuola, in occasione dei dieci anni della propria attività (2012-2022), allo scopo di presentare a un pubblico più ampio le caratteristiche di queste particolari istituzioni scolastiche […]

Vivere la scuola: Altre Notizie

Altri dalla categoria

Profumo avvia il dialogo con le associazioni dei genitori

Il ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, Francesco Profumo, ha incontrato al Ministero il Forum Nazionale delle Associazioni dei Genitori della Scuola (Fonags), che raggruppa le Associazioni maggiormente rappresentative. AGe, AgeSc, Coordinamento Genitori democratici, Faes e Moige hanno espresso vivo apprezzamento per il tempestivo incontro con il ministro, a cui è stata fatta presente […]

I Comuni spendono solo il 3% per asili nido

I Comuni italiani, secondo i dati ufficiali del ministero degli interni, hanno speso nel 2009 più di 2 miliardi dei loro bilanci (esattamente 2.138.084.675 euro) per Asili nido, servizi per l’infanzia e per i minori, con una incidenza del 3% sulle spese complessive.È questo importo e questa incidenza che dovranno cambiare decisamente nei prossimi anni […]

Studenti contro la crisi e contro il nuovo governo

A mezzogiorno TGCom ha fatto il punto sulle manifestazioni studentesche che si stanno svolgendo in almeno sessanta città italiane. “Noi la crisi non la paghiamo”, con questo slogan sfilano gli studenti nel centro storico di Milano per protestare contro la crisi e il nuovo governo Monti. I cortei si stanno svolgendo in una sessantina […]

Forgot Password