Tuttoscuola: Scuola e oltre

Condividi su Facebook Condividi su Twitter

Scuola e oltre

Secondo canale Istruzione/formazione professionale

Alternanza scuola-lavoro: e se fosse strutturale come negli Istituti professionali?

L’art. 4 del disegno di legge Moratti, dedicato all’alternanza scuola-lavoro era stato inizialmente accolto da un coro di consensi: le nuove modalità di apprendimento, fondate sull’efficacia formativa di esperienze di lavoro progettate e valutate dalla scuola in collaborazione con le imprese piacevano agli ambienti confindustriali. Al punto che qualcuno si era spinto persino a parlarne […]

I nostri dossier

Speciale Lingue Straniere

Quando si parla di imparare le lingue, italiani e inglesi sono accomunati dallo stesso pregiudizio: non siamo capaci, non siamo portati, non ci interessa. Alcuni paesi, ad esempio nell’Europa del nord, parlano fluentemente inglese già da ragazzi, mentre altri, come Italia, Francia e Spagna sembrano avere difficoltà anche da adulti. Ma da dove deriva questa […]

Scuola e oltre: Altre Notizie

TuttoscuolaNEWS

TuttoscuolaNEWS
Notizie, commenti, indiscrezioni
Ogni lunedì
nella tua casella di posta
Gratis.

Altri dalla categoria

Confindustria/2. L’occasione perduta

Già tra il 2003 e il 2005 Confindustria si è battuta con qualche successo per condizionare e contenere la ‘licealizzazione’ dell’istruzione tecnica prevista dalla riforma Moratti, ma è soprattutto negli ultimi quattro anni, in sostanziale consonanza con i ministri Fioroni e Gelmini, che l’associazione degli industriali si è impegnata con tutte le sue energie per […]

Confindustria/1. Quei 110.000 tecnici che mancano…

La scorsa settimana si è svolto a Modena il convegno ‘Oltre le apparenze: scuola e impresa del terzo millennio’, organizzato dal Club dei 15 e da Confindustria. In questa occasione Gianfelice Rocca, vice presidente di Confindustria per l’Education, ha così commentato i dati presentati nel corso del convegno: “Nonostante la crisi, le imprese non […]

In 200.000 nella Giornata per il diritto allo studio

Sono circa 200.000 gli studenti che oggi sono scesi in piazza in oltre 100 città. Il bilancio è della Rete degli Studenti e dell’Unione degli Universitari che, assieme ad altre associazioni studentesche, hanno dato vita alla protesta “per la riconquista del diritto allo studio che questo Governo, a differenza degli altri paesi europei, sta cancellando“. […]

Forgot Password