Rendicontazione sociale nella scuola: prospettive e possibilità in un webinar gratuito, l’11 dicembre

Con la Rendicontazione sociale da predisporre entro il 31 dicembre 2019, si chiude il primo ciclo di autovalutazione iniziato nel 2015. In questi anni le scuole hanno imparato ad elaborare il RAV leggendo ed interpretando dati, hanno individuato elementi di forza e di criticità ed obiettivi di miglioramento monitorando i processi  (PDM), hanno inoltre ricomposto all’interno di una visione strategica triennale fatta di vincoli ed opportunità, obiettivi e aree di miglioramento(PTOF).

La Rendicontazione Sociale che arriva con tempi un po’ dilatati derivanti da un allineamento degli strumenti, collega, in una visione unitaria di sistema, i risultati raggiunti agli obiettivi individuati mediante  evidenze che testimoniano  azioni effettivamente messe in campo.

Il Miur ha predisposto una piattaforma specifica per la Rendicontazione. Tale strumento consente di semplificare quest’ultima fase del processo di autovalutazione in quanto mette a disposizione indicatori comuni e dati specifici della scuola ricavati dal RAV e dalla piattaforma del PTOF; la semplificazione non deve però indurre ad una sottovalutazione poiché vanno coerentemente correlate le evidenze agli obiettivi di miglioramento e va definito il profilo e il ruolo degli stakeholder

Proprio di questo parleremo nel webinar gratuito del prossimo 11 dicembre, alle ore 17.00, dal titolo “Rendicontazione Sociale nella scuola: prospettive e possibilità“. Il webinar ha l’obiettivo di fornire alcune indicazioni operative, all’interno di un quadro specifico di riferimento in una logica di sistema.
L’intento è anche quello di contribuire a collocare la Rendicontazione Sociale nella giusta dimensione, evitando di ridurre il tutto ad un adempimento; vanno inoltre delineati  possibili scenari futuri dei processi autovalutativi delle scuole e questo aspetto sarà ulteriormente approfondito  negli incontri previsti per il prossimo anno.

Clicca qui e iscriviti al webinar gratuito dell’11 dicembre, alle ore 17.00

Rendicontazione sociale nella scuola: l’attestato di partecipazione

La visione del webinar ti permetterà di ricevere l’attestato.
Non serve richiederlo: lo riceverai per e-mail entro 15 giorni dalla conclusione del webinar.
ATTENZIONE: compila con attenzione il modulo di iscrizione, che verrà elaborato automaticamente per chi avrà seguito integralmente il corso. Non sarà emesso un nuovo attestato se avrai compilato in maniera errata il modulo.

Rendicontazione sociale nella scuola: la relatrice del webinar

Flora Beggiato
È attualmente Dirigente scolastico in servizio presso l’USR Lazio per compiti connessi con l’attuazione dell’autonomia, (legge 23.12.1998 n.448 art. 26 comma 8).
Dal 1993 al 2016 è stata Capo d’Istituto e Dirigente Scolastico in varie sedi e ordini di scuola;
dal 1/08/2016 al 31/07/2019ha svolto la funzione di Dirigente Tecnico presso l’USR Lazio a seguito di partecipazione a procedura di selezione ai sensi del comma 94 art. 1 legge 107 /2015.
 
Non puoi partecipare alla diretta dell’11 dicembre, alle ore 17.00?
Nessun problema: il giorno successivo, purché tu ti sia iscritto, riceverai una mail con il link per rivedere la registrazione del webinar quando e quante volte vorrai.

Come funzionano i webinar

Ci si collega da pc, tablet o smartphone, si clicca sul link che verrà fornito via mail e si guarda e si ascolta il docente formatore, con possibilità in ogni momento di interagire via chat. Sarà anche possibile – qualora i formatori lo ritengano opportuno – far intervenire in audio e in video i corsisti dotati di webcam.
 
È inoltre possibile seguire il webinar anche in differita, quando e quante volte si vuole (anche solo per risentire una parte di particolare interesse o che si ha bisogno di assimilare meglio).