Concorso ordinario infanzia e primaria: l’eventuale preselezione potrebbe escludere alcune regioni

Il bando del concorso Infanzia e Primaria è atteso entro la fine del 2019, salvo imprevisti. Nel regolamento che disciplina la struttura del bando di concorso ordinario infanzia e primaria è previsto l’eventuale svolgimento di una prova preselettiva di carattere nazionale in modalità computer based. Anche nel precedente concorso ordinario infanzia e primaria del 2016 era stato previsto l’eventuale svolgimento di una prova preselettiva che però non si svolse a causa del mancato raggiungimento del numero minimo di candidati richiesto. Per questo nuovo concorso ordinario infanzia e primaria 2019 la preselettiva potrebbe svolgersi soltanto nelle regioni in cui il numero dei candidati superi quattro volte il numero dei posti messi a concorso. Potrebbe, quindi, avvenire che in alcune regioni non sia necessaria la preselezione per accedere allo scritto, mentre in altre l’elevato numero di candidati potrebbe richiederlo.

>> Concorso ordinario infanzia e primaria: scopri cosa studiare

In questo secondo caso (svolgimento della preselezione) accederebbe allo scritto concorso ordinario infanzia e primaria un numero di candidati pari a tre volte il numero dei posti a concorso.

C’è dell’altro. La preselezione a soggetto (regioni sì/regioni no) vale sia per il concorso ordinario primaria che per il concorso ordinario infanzia.

Potrebbe capitare che, in base al numero di domande presentate, vi siano regioni in cui la preselezione si svolgerà soltanto per un tipo di concorso, in altre nessuna o entrambe.

I candidati che hanno titolo a partecipare ad entrambi i tipi di concorso potrebbero trovarsi a sostenere entrambe le preselezioni o una sola (o nessuna).

L’incognita si svelerà soltanto dopo il termine ultimo di presentazione delle domande concorso ordinario infanzia e primaria.

Concorso ordinario Infanzia e Primaria: preparati con Tuttoscuola

Per aiutare a preparasi nel modo giusto al concorso infanzia e primaria e restare e aiutare i candidati a vederci chiaro, Tuttoscuola ha in calendario un mini ciclo di webinar gratuiti.  Tuttoscuola, pur non essendo infatti ancora uscito il bando concorso ordinario Infanzia e Primaria, intende comunque accompagnarti. Ogni webinar tratterà informazioni specifiche sul funzionamento della scuola, la sua organizzazione, la didattica e le attenzioni educative che le docenti devono avere per svolgere al meglio il proprio lavoro.

Nello specifico:
 

Diretta già svolta, disponibile la registrazione
Concorso Infanzia e Primaria: il punto della situazione e le Indicazioni Nazionali
Relatore: Simone Consegnati
Rivedi la diretta gratuita

Diretta già svolta, diponibile la registrazione
La relazione didattica
Relatore: Simone Consegnati, Francesca Mazzone
Rivedi la diretta gratuita

Diretta già svolta, disponibile la registrazione
La normativa di riferimento
Relatore: Simone Consegnati, Sergio Govi
Rivedi la diretta gratuita

Clicca qui per visionare i materiali dei webinar gratuiti

Per permetterti di rimanere sempre aggiornato sulle ultime novità relative alla pubblicazione del bando del Concorso Infanzia e Primaria, Tuttoscuola ha aggiunto due dirette al mini ciclo gratuito. Di seguito le date delle due nuove dirette:

Lunedì, 9 dicembre 2019, ore 17.00
I quesiti del concorso Infanzia 2016
Relatrice: Mikol Kulberg Taub, insegnante scuola dell’Infanzia e formatrice di Tuttoscuola

Mercoledì, 18 dicembre 2019, ore 17.00 
I quesiti del concorso Primaria 2016
Relatrice: Francesca Mazzone, insegnante scuola Primaria e formatrice di Tuttoscuola

Iscriviti al mini ciclo gratuito di Infanzia e Primaria

 

Concorso ordinario Infanzia e Primaria: unisciti al gruppo Facebook di Tuttoscuola

Clicca qui ed entra a far parte del nostro gruppo: ci scambieremo consigli, materiali, risorse gratuite e sarai sempre aggiornato sulle ultime notizie