Alternanza: fatichi a trovare una realtà ospitante? Ecco la soluzione

Per risolvere efficacemente il problema, molto diffuso, della carenza di strutture ospitanti sul proprio territorio, la Redazione di TuttoAlternanza ha ideato e sviluppato un innovativo percorso di giornalismo in modalità smart working.

Non si tratta di una simulazione d’impresa, ma di una vera e propria esperienza lavorativa della durata di 70 ore, particolarmente adatta per gli studenti in Alternanza Scuola-Lavoro. I ragazzi prenderanno parte a un vero progetto editoriale coordinato dalla redazione giornalistica di Tuttoscuola.

Per saperne di più clicca qui

Se il tuo Istituto aderirà entro il 30 giugno 2017 si assicurerà condizioni di estremo vantaggio!

GIORNALISTI IN ALTERNANZA è quindi una vera esperienza di giornalismo con studenti di tutta Italia guidati dalla redazione di Tuttoscuola. La propria classe (o un gruppo di studenti di una o più classi) sarà protagonista insieme a quelle di altre scuole di una grande inchiesta giornalistica sul campo diventando per un mese una redazione locale di Tuttoscuola, in contatto con quella centrale di Roma. Sarete parte della squadra che realizzerà un’importante indagine a livello nazionale e sulla realtà del vostro territorio.

Lo smart working

Dal Nord al Sud Italia, dalla grande città al più piccolo centro abitato, tutti gli studenti potranno svolgere l’alternanza scuola – lavoro anche se non ci sono aziende ospitanti nelle vicinanze e c’è l’esigenza di svolgere l’alternanza in un periodo dell’anno particolare come può essere, per esempio, l’estate. Come? Grazie allo smart working, o lavoro agile, la forma di lavoro a distanza recentemente introdotta nel nostro ordinamento. Attraverso questa modalità si permette a scuole e aziende anche molto distanti di entrare in contatto e collaborare, dando la possibilità a un numero anche molto elevato di alunni di partecipare da protagonisti ai percorsi di alternanza scuola – lavoro. Ad oggi già il 30% delle grandi imprese hanno avviato progetti in Smart working (dati Politecnico di Milano).

A chi si rivolge Giornalisti in Alternanza

Agli studenti dell’ultimo triennio delle scuole secondarie superiori di tutti gli indirizzi. Particolarmente indicato per i Licei. Al termine del percorso è prevista una valutazione delle competenze acquisite dallo studente, come previsto dalla normativa.

Sconto speciale

Prenotando o acquistando il percorso entro il 30 giugno 2017 avrà diritto a uno sconto speciale.

Per saperne di più clicca qui

Due le “stelle polari” che orientano i servizi di TuttoAlternanza.it: realizzare un’Alternanza di qualità e semplificare il lavoro delle scuole. TuttoAlternanza.it le offre:

– Servizi “chiavi in mano” per le scuole, che alleggeriscono il lavoro burocratico.
– Certificazione delle esperienze, monitoraggio e tracciamento del percorso di apprendimento.
– Percorsi di qualità, promossi da soggetti accreditati come Tuttoscuola, CivicaMente e l’Università IUL (Indire).
– Una piattaforma di interfaccia Scuola-Azienda, per la compilazione dei documenti di legge.

Non perdere l’occasione di garantire a tutti i tuoi studenti, un’esperienza di Alternanza efficace e altamente formativa.