Festa dei nonni: 5 idee per un regalo diverso

Pochi sanno che dal 2005, quella che prima era una ricorrenza celebrata occasionalmente, è diventata a tutti gli effetti una festa civile della Repubblica. È la Festa dei Nonni, istituita con una legge, che cade il 2 ottobre in coincidenza con il ricordo liturgico degli angeli custodi nel calendario dei Santi cattolico. E allora, basta con i soliti cioccolatini! Perché non provare quest’anno a rendere speciale questa celebrazione con qualche lavoretto che figli e nipotini possono provare a realizzare insieme?

Festa dei nonni: regali originali

  1. Cominciamo con un pensiero floreale: il fiore ufficiale della festa è il nontiscordardime. Una bella ghirlanda intrecciata con questi deliziosi fiorellini azzurri può già andar bene. Se poi vogliamo rendere il ricordo più elaborato, i fiori possono divenire la base di un grazioso portafoto riempiendo un vasetto di vetro con i nontiscordardime e la fotografia dei nipotini. Basterà poi un fiocco azzurro a chiudere il pacchetto.
  2. Dai fiori ai dolcetti, preparare dei pasticcini o dei biscotti da cuocere in forno, magari a forma di cuore comprando lo stampino adatto. Anche ai bimbi più piccoli, si sa, piace pasticciare con zucchero e farina. Per la confezione, una bella scatola da decorare con matite colorate o pennarelli farà al caso vostro.
  3. Per nonni attenti alla linea o che magari preferiscono nutrire lo spirito più del corpo, un bel segnalibro può andar bene. Le idee si sprecano. Dal cartoncino ritagliato a forma di cuore alle fotografie dei bimbi cui appendere un cordoncino, l’unico limite è la fantasia. In quest’ultimo caso, si potrebbe invitare il nipotino a mettere le mani in alto come per appendersi a una fune. Ritagliando la foto incollandola su un cartoncino, basterà lasciare un piccolo foto vicino alle mani per far passare il cordoncino. Ecco pronto il segnalibro a forma di nipote affettuoso!
  4. La tazza per la colazione o la tazzina di caffè sicuramente fa un effetto ben diverso se personalizzata. E allora, pochi sanno che esistono pennarelli per la ceramica. Alcuni colori si asciugano lasciandoli 24 ore all’aria, altri vanno cotti in forno. In un caso o nell’altro, una tazza di ceramica bianca sarà la base per un regalo diverso da tutti gli altri. Un consiglio: fate fare al bambino uno schizzo su carta prima di impegnarlo direttamente sulla tazzina.
  5. Per le nonne, le presine da cucina personalizzate sono un’idea semplice e di sicuro effetto. Basta ad esempio far lasciare delle impronte delle manine dei piccoli sulla presina.

Auguri di cuore a tutti i nonni e a chi ha voglia di mostrare loro il grande amore di figli e nipoti!