Orientamento: le scuole migliori d’Italia secondo Eduscopio 2016

Ci siamo: dal 16 gennaio 2017 partiranno le iscrizioni online. Per tanti studenti e le loro famiglie questo è tempo di orientamento. Dallo scorso 16 novembre è online l’Edizione 2016 di EDUSCOPIO.it, il portale della Fondazione Agnelli con i dati aggiornati e le graduatorie delle scuole migliori d’Italia, quelle che meglio preparano agli studi universitari o al lavoro dopo il diploma. Il portale include le scuole superiori di tutte le regioni italiane, utili a farsi un’idea sull’istituto da scegliere.  

EDUSCOPIO.it (www.eduscopio.itè un servizio online  – gratuito e facilissimo da usare – che, per fare una graduatoria delle scuole migliori d’Italia,  confronta la qualità delle superiori, città per città, comune per comune,  in relazione a due dei loro compiti educativi fondamentali: la capacità di preparare e orientare agli studi universitari e la capacità di permettere un proficuo ingresso nel mondo del lavoro a chi, dopo il diploma, non intende andare all’università. 

 Sul nuovo portale si trovano

1.       le informazioni sulla qualità delle scuole di tutta Italia (con l’esclusione di Bolzano) per la preparazione all’università;

2.       le informazioni sulle qualità delle scuole per la preparazione al lavoro dopo il diploma in 7 regioni: PIEMONTE, LOMBARDIA, VENETO, EMILIA-ROMAGNA, LAZIO, BASILICATA E SARDEGNA. Rispetto all’anno passato, quando erano presenti solo 2 regioni, si tratta di un notevole incremento, che siamo convinti proseguirà anche l’anno prossimo. 

Dalla nascita di Eduscopio.it, a fine 2014, fino a oggi circa 500mila utenti unici hanno visitato Eduscopio.itconsultando oltre 2 milioni di pagine, numeri che testimoniano la grande domanda di informazione e trasparenza da parte delle famiglie sulla qualità delle scuole secondarie di secondo grado e che confermano l’utilità dello strumento.

Come funziona EDUSCOPIO.it? Per l’edizione di quest’anno, la Fondazione Agnelli ha analizzato i dati di quasi un milione di diplomati italiani in tre successivi anni scolastici (2010/11, 2011/2012 e 2012/2013) e sulla base di questi propone in modo semplice e trasparente informazioni utili a capire se la scuola superiore dove questi studenti hanno preso la maturità ha svolto un buon lavoro.

Per avere più idee su qual è la scuola più “giusta” per le proprie aspettative e inclinazioni, lo studente non dovrà fare altro che seguire un semplice percorso sul portale, specificando quale indirizzo vuole scegliere alle superiori e in quale comune italiano risiede. In pochi click avrà la possibilità di confrontare gli esiti delle scuole che si trovano nella sua zona e offrono quel percorso di studi. Ma EDUSCOPIO.it è anche una risorsa utile per i docenti e i presidi, con dati e informazioni per sapere che cosa hanno fatto i loro diplomati dopo la maturità.