Tuttoscuola: Condizione docente

Condividi su Facebook Condividi su Twitter

Condizione docente

I nostri dossier

Speciale Lingue Straniere

Quando si parla di imparare le lingue, italiani e inglesi sono accomunati dallo stesso pregiudizio: non siamo capaci, non siamo portati, non ci interessa. Alcuni paesi, ad esempio nell’Europa del nord, parlano fluentemente inglese già da ragazzi, mentre altri, come Italia, Francia e Spagna sembrano avere difficoltà anche da adulti. Ma da dove deriva questa […]

Condizione docente: Altre Notizie

TuttoscuolaNEWS

TuttoscuolaNEWS
Notizie, commenti, indiscrezioni
Ogni lunedì
nella tua casella di posta
Gratis.

Altri dalla categoria

soldi

In Italia insegnanti sempre più poveri, peggio di noi solo la Grecia

“Gli insegnanti dovrebbero guadagnare almeno il doppio. Almeno 3mila euro piò o meno“. A dirlo poco più di una settimana fa è stata la ministra dell’Istruzione, Valeria Fedeli, toccando il problema della retribuzione dei docenti italiani. Perché, stando agli ultimi dati Ocse del focus “Come si sono evoluti gli stipendi degli insegnanti e come si relazionano […]

maturità-studenti

Invalsi: i liceali sono più ‘competenti’?

Invalsi/2 Tra le conferme registrate nel Rapporto Invalsi 2017 c’è anche quella che riguarda le differenze tra i punteggi conseguiti dagli studenti di scuola secondaria superiore, che vedono gli alunni dei licei ottenere risultati nettamente migliori di quelli degli istituti tecnici e ancor più professionali. Differenze per tipologia di scuola che si intrecciano con quelle […]

insegnante

Ruolo degli insegnanti: scintille tra Uil scuola e l’ANP

“Servono docenti più motivati e condizioni migliori per stabilire il feeling giusto con la classe”. Lo sostiene Pino Turi, leader della Uil scuola, in una dichiarazione che esprime una valutazione positiva dell’esito della trattativa con il governo che ha portato alla sottoscrizione del contratto sulla mobilità e sulle assegnazioni provvisorie. “Dover valutare”, come è stato […]

classe

Graduatorie d’istituto: proroga al 13 luglio del termine per valutare le domande

Dopo le vibrate proteste dei sindacati che avevano ritenuto impossibile procedere in pochi giorni alla valutazione delle domande di supplenza per la definizione delle graduatorie d’istituto per il prossimo triennio, il Miur ha disposto la proroga al 13 luglio p.v. del termine ultimo, già fissato al 30 giugno. Ne hanno dato notizia diversi siti sindacali. […]

hands-woman-laptop-notebook

Prof e studenti amici su Facebook, giusto o sbagliato?

“Salve prof, oggi ero assente, mi scusi. Che compiti ha dato per domani? I miei compagni non mi rispondono”. Un messaggio simile a questo è appena comparso sul display di un docente di scuola secondaria superiore con il quale sto avendo un colloquio. Il nostro dialogo si interrompe brevemente, “scusami, ci metto solo un attimo.” […]

Forgot Password